Timo Proprietà – Tutto quello che c’è da sapere

Timo Funziona?

TIMO (Thymus vulgaris): i benefici e le virtù del Timo, le sue proprietà medicinali, le varietà e le specie, ma non solo. Scopriamo quali sono gli effetti collaterali e tutto quello che si deve conoscere in questa guida approfondita al timo.

Il Timo è un importante rimedio per tutto ciò che riguarda l’immunità (tosse, infezioni respiratorie e ORL, bronchiti, tonsilliti, influenza …). Si tratta di una pianta molto comune in natura, conosciuta come antisettico (virus, batteri, funghi), ma particolarmente rinomato anche per la sua azione di potente stimolatore del sistema immunitario. Il timo è una pianta con una forte azione disinfettante per aria, polmoni e intestino ed è rinomata anche ripristinare l’energia e la vitalità. Ci sono più di 300 diverse varietà di timo, le cui proprietà medicinali differiscono da una varietà all’altra, ma il loro punto comune rimane essenzialmente questo: combattere le infezioni, rivitalizzare, purificare l’intestino e aumentare l’immunità.

Timo Proprietà

Timo come Antisettico – antibiotico – Antivirus – Anti-fungine

  • rafforza il sistema immunitario (eccellente combinazione con Echinacea, Ganoderma);
  • Grande antivirale (timo linalolo, Timo thujanol, Timo timolo, Wild Thyme, Timo geraniolo);
  • grande antisettico (timo linalolo, timo timolo);
  • anti-infettivo (timo, timolo Serpolet) (con Ganoderma, Echinacea, cannella, origano);
  • importante antibiotico naturale, antibatterico (associazione Echinacea, Ganoderma, cannella, propoli)v
  • uccide funghi e parassiti (timo geraniolo, timo saturéoïde, Serpolet);
  • cura infezioni respiratorie croniche: bronchite, laringite, faringite (tutti i tipi di timo);
  • cura congestione polmonare, promuove espettorazione (associazione Ganoderma Echinacea);
  • aiuto in caso di allergie respiratorie;
  • cura la tosse cronica (associazione Echinacea, Propoli, cannella, eucalipto);
  • aiuta in caso di infezioni dell’orecchio;
  • infezioni del tratto urinario (timo linalolo, satureoides timo, timo thujanol) (associazione Echinacea, Acerola, cannella);
  • influenza, febbre (con Pappa Reale, Echinacea, Acerola, Propoli);
  • influenza A (H1N1) (Propoli Association, Acerola e Pappa Reale);
  • sostiene il sistema immunitario in caso di cancro (associazione Ganoderma, Echinacea, Propoli, cannella, Acerola, origano);
  • protegge dall’inquinamento e dal fumo di tabacco (Ganoderma Propoli, Aglio, Echinacea);
  • antiossidante, aiuta a prevenire i tumori (associazione Ganoderma, Echinacea, Cannella, Acerola, Propoli);
  • raffreddori, riniti, nasofaringite, sinusite (tutto Timo);
  • pertosse (uso principale del timo);
  • malattie tropicali (in particolare timo selvatico timo);
  • mononucleosi (associazione Ganoderma Echinacea);
  • herpes zoster, varicella (con Propoli, Echinacea, Ganoderma, Spike lavanda);
  • utile in caso di vaginiti, infezioni fungine, irritazione vaginale (tutto timo) (combinazione Echinacea);
  • anemia;
  • pidocchi, pediculosi;
  • tonico uterino;
  • pulisce l’aria, respinge gli insetti;
  • cura la pelle grassa, acne, eczema (timo geraniolo, linalolo timo);
  • utile in caso di dolore osteopatico, artrosi, reumatismi (timo paracymene) (Associazione Harpagophytum);
  • utile contro varie nevralgie: problemi articolari, muscolari, dentali (timo paracymene).

Timo per Forza – Libido – Fatica

  • utile in caso di inspiegabile stanchezza cronica (associazione pappa reale, Ganoderma, Ginseng);
  • affaticamento, astenia (in particolare Timo Saturéoïde);
  • affaticamento nervoso (associazione Rhodiola, ginseng, ashwagandha);
  • dà energia (Associazione Ginseng, Maca, Ashwagandha);
  • utile in convalescenza (Ginseng Association, Spirulina);
  • cura la mancanza di motivazione (in particolare l’olio essenziale di timo e Timo timolo Saturéoïde) (Ginseng Association, Rhodiola, Acerola);
  • afrodisiaco, stimola la libido (in particolare l’olio essenziale) (Maca associazione Tribulus);
  • dà coraggio (uso tradizionale di timo da parte dei gladiatori) (associazione Maca, Tribulus, Ginseng);
  • bassa pressione sanguigna (olio essenziale di timo è la cura ipertensiva).

Timo per Gastroenterite – Diarrea – Intossicazione – Fegato

  • tratta gastroenterite (olio essenziale di timo, erbe);
  • stimola l’equilibrio della flora intestinale (ma non elimina i batteri buoni dell’intestino);
  • pulisce in modo efficace l’intestino, rimuove i parassiti (combinazione Echinacea, cannella, aglio );
  • intossicazione alimentare (con cannella, chiodi di garofano, Propoli, origano);
  • diarrea infettiva (associazione cannella chiodi di garofano);
  • cura la candida albicans (associazione Echinacea, curcuma, Ganoderma, aglio, Propoli);
  • efficace contro helicobacter pylori (associazione Propoli, curcuma, zenzero);
  • partecipa nella prevenzione del cancro del colon e dell’intestino (associazione Curcuma, zenzero);
  • drena il fegato (specialmente timo thujanol);
  • utile in caso di epatite, cirrosi, infiammazione epatica (specialmente timo thujanol);
  • utile in caso di dissenteria, diarrea e sangue nelle feci (specialmente timo timolo e Serpolet) ( associazione cannella, chiodi di garofano, curcuma);
  • disturbi digestivi, allevia indigestione (associazione Curcuma Ginger);
  • gas intestinali, gonfiore;
  • stimola l’appetito (associazione Cannabis, fieno greco).

Timo per la Gola – Bocca

  • utile in caso di mal di gola (con Propoli, Echinacea, limone);
  • disinfetta la bocca (usato come colluttorio) (con Propoli, Tea Tree);
  • gengivite;
  • naso chiuso;
  • laringite, raucedine (associazione Propoli);
  • herpes genitale.

Ecco dove acquistare =>Timo Linalool BIO (olio essenziale) di ottima qualità, molto efficace per rafforzare il corpo indebolito e convalescenti, pulire l’intestino e combattere i virus, batteri e funghi

Olio Essenziale di Timo benefici

Il Timo è antisettico, antibiotico, anti-infettivo e un importante antibatterico e permette di combattere una vasta gamma di virus, batteri e funghi. È particolarmente efficace nella lotta alla bronchite e tosse cronica, e di grande aiuto contro influenza e malattie invernali. Si tratta di un espectoratore, e aiuta pertanto in caso di infiammazione delle vie aeree e malattie più gravi come la pertosse.

Timo è anche uno dei migliori alleati durante le infezioni intestinali, gastroenterite, diarrea infettiva, intossicazione alimentare e indigestione. È una pianta importante per pulire e rafforzare il sistema immunitario, inoltre, molte varietà di timo sono di grande aiuto in caso di grave indebolimento del corpo (astenia) ed è stato a lungo utilizzato in passato per questo scopo.

Si tratta di un’erba interessante per drenare il fegato e supportare la funzione epatica. Infine il Timo può essere utilizzato con successo per tutti i problemi orali, come collutorio contro la gengivite o afte.

Timo Origine

Il Timo è originario del Mediterraneo e cresce soprattutto nelle zone soleggiate con terreno asciutto, ben drenato e particolarmente roccioso, ed ha la capacità di resistere a temperature molto elevate. È utilizzato fin dai tempi antichi, ad esempio gli egiziani lo hanno a lungo nel processo di mummificazione per imbalsamare i loro morti. I greci lo  bruciavano regolarmente nei luoghi di culto per scacciare gli spiriti maligni, chiamare gli Dei e purificare l’aria.

Questa pianta medicinale è strettamente legata al coraggio ed era usato dai gladiatori prima di una lotta per aumentare la forza e fiducia. Nel Medioevo, i nobili portavano il timo sui vestiti per la protezione dalle epidemie Oltre a un simbolo di forza, coraggio e protezione, timo è anche considerato un simbolo di dolcezza. Nel sud della Francia, è ancora piantato oggi per allontanare gli spiriti maligni.

Timo è stato utilizzato anche per proteggere le merci durante il trasporto in barca, contro topi, vermi, insetti vari, batteri, funghi e virus e per migliorare la conservazione degli alimenti. Oggi, è ampiamente usato nella cucina rurale e provenzale come importante antisettico e per dare sapore ai piatti. Timo è una spezia spesso usata come condimento per accompagnare piatti a base di carne, pesce o verdure.

Timo varietà

Ci sono oltre 300 varietà di timo, le cui proprietà medicinali differiscono da una specie ad un’altra, ma è il Thymus vulgaris il più utilizzato. Il vulgaris Timo comprende 7 grandi varietà (chemiotipi) di Timo (alcuni con grande uso medicinale): timolo, linalolo, thujanol, Carvacrolo, geraniolo, terpineolo e Alpha paracymene. Vediamole nel dettaglio:

  • Il timo linalolo, molto potente come stimolante del sistema immunitario, aumenta l’energia, combatte la gastroenterite, tonsillite, bronchite, influenza, tosse, parassiti intestinali, tenie, infezioni genitali, vaginiti e infezioni fungine, ed è anche un potente tonico uterino. Questo è il timo più versatile e uno dei più potenti.
  • Il geraniolo Timo è meno efficace per l’immunità, ma più adatto per i bambini e per i problemi di pelle.
  • Il paracymene Timo, è conosciuto per il suo lavoro sul dolore osteopatico, artrosi, reumatismi, nevralgie come varie nevralgie dentale.
  • Timo Saturéoïde è particolarmente potente per i disturbi del sistema immunitario ed è ad ampio spettro antibatterico. Viene usato anche in aromaterapia e come potente tonico generale, afrodisiaco e molto efficace per i disturbi respiratori.
  • Timo thujanol, è usato in particolare per tutto ciò che riguarda i problemi immunitari (antivirale, antibatterico, antimicotico …), ma soprattutto per problemi legati al fegato.
  • Timo timolo, particolarmente notevole contro tutte le malattie, broncopolmonari e disturbi infettivi, diarrea infettiva e la fatica; è anche un potente disinfettante dell’aria.
  • Timo serpillo (Thymus serpyllum), particolarmente efficace per mal di gola, tosse e come neurotonico.

Olio Essenziale di Timo Composizione

In fitoterapia si utilizzano essenzialmente le foglie di timo, che vengono essiccate. Una volta disidratato il timo ha un elevato potenziale energetico e diventa una grande fonte di vitamina K e ferro (500 volte la dose giornaliera raccomandata), calcio, manganese e zinco (quantità media). Nel timo sono presenti anche piccole quantità di vitamine B1, B2, B3, B6, B9, vitamina C e la vitamina E. Contiene anche magnesio, rame, fosforo, selenio e fibre.

La composizione e la quantità (da 0,5 a 3%) di oli essenziali varia notevolmente da una specie all’altra, a seconda appunto della varietà di timo, ma anche delle aree di coltura. Altri componenti: flavonoidi, le cui proprietà sono anti-infiammatori, antispasmodico, ma anche antiossidanti, e acidi fenolici, che sono grandi antiossidanti, antivirali e efficaci anti-infiammatori.

Olio essenziale Timo Dose

Un dosaggio di base potrebbe essere 3 tè al timo al giorno o 3 gocce di olio essenziale diluito nel tè, in particolare in caso di perdita di energia o tosse transitoria (con un di miele e/o limone ). Tradizionalmente si è soliti fare infusi e tisane in inverno, soprattutto quando ci si sente febbricitanti, stanchi o dopo il raffreddamento: consigliamo l’uso di una miscela di tè speziato con timo al limone, rosmarino, prezzemolo, diversi chiodi di garofano e/o cannella. Questa combinazione è estremamente efficace contro l’influenza e altre malattie invernali.

Timo controindicazioni – Olio essenziale

Il Timo è una pianta sicura alle dosi raccomandate, ma è più adatto per un uso occasionale di pochi giorni. Da notare che gli oli essenziali di timo sono molto potenti e possono attaccare le mucose sensibili, quindi non va usato direttamente sulle mucose, in quanto v’è il rischio di ustioni,  ma mescolato in un olio vegetale, diluendo al 15%. Per quanto riguarda l’uso interno degli oli essenziali di timo, non superare 5 gocce al giorno, sapendo che ad alte dosi è tossico. Gli oli essenziali di timo, non sono consigliati per i bambini piccoli e le donne che allattano. Può anche avere effetti ipertensivi e provocare palpitazioni cardiache. Per alcuni soggetti allergici, la pianta può causare irritazione e bruciore di stomaco.

Olio Essenziale Timo – Opinione degli esperti

Timo è uno delle più potenti piante medicinali per sostenere il sistema immunitario, ma è troppo spesso sottovalutata. La ricerca attuale e vari studi seri sulle piante medicinali sono più spesso focalizzati su erbe più adattogene, anti-affaticamento e afrodisiaci come il ginseng, Tribulus, Maca, Goji Bay o Rhodiola, sappiamo però che ha effetti antiossidanti, come altre spezie quali la cannella, il chiodo di garofano, Curcuma e zenzero.

Timo è quindi utile per l’immunità e ha un ruolo importante nei casi di intossicazione alimentare o passeggeri problemi intestinali. Il suo utilizzo per drenare il fegato è da sottolineare.

Olio essenziale di Timo: Informazioni aggiuntive

È interessante notare che il timo ha il ruolo di maturare cellule T, le cellule protettive essenziali per il sistema immunitario. Questo organo svolge anche un ruolo molto importante nella protezione dalle malattie autoimmuni (sclerosi multipla, il lupus, diabete, morbo di Crohn, la celiachia, intolleranza al glutine …).

Timo Prezzo – Dove si compra

L’olio essenziale di Timo è molto efficace per rafforzare i convalescenti e le persone indebolite, purificare l’intestino e combattere gastroenterite, tonsillite, influenza, bronchite, faringite. 

Acquista Ora Olio Essenziale di Timo su Anastore – N.1 in Italia per gli integratori naturali certificati

Timo: associazione con altre piante

Il Timo è spesso associato con rosmarino o timo selvatico ( un’altra varietà con proprietà molto simili, ma più efficace per le infezioni dell’orecchio e mal di gola), ma anche nel tè con un po’ di miele e qualche goccia di Propoli (tosse, bronchite , infezioni croniche, herpes ). Per le malattie invernali, usare Timo con Echinacea o Ganoderma (coinvolti nella prevenzione del cancro, rinforza l’immunità in modo molto efficace).

Il timo è più efficace quando i sintomi sono già evidenti, in combinazione con altre spezie come origano, il chiodo di garofano e/o cannella (influenza, malattie virali e batteriche, malattie tropicali, diarrea infettiva).

Per quanto riguarda l’immunità e la vitalità, il suo uso sarebbe altrettanto interessante con curcuma e zenzero (coinvolti nella prevenzione del cancro, proteggendo lo stomaco, colon e intestino, potente anti-infiammatori), e in combinazione con il famoso Ginseng (energia, la vitalità, la libido), Maca (afrodisiaco, ricco di vitamine e minerali, ad alta energia), Rhodiola (stress, insonnia, mancanza di motivazione) e Tribulus (afrodisiaco, aumenta il testosterone, la resistenza, vitalità).

Inserisci un commento