Rodiola rosea – Tutto quello che c’è da sapere

Rhodiola Rosea funziona?

Rhodiola Rosea: benefici e le virtù di Rhodiola Rosea, le sue proprietà medicinali, il dosaggio, gli effetti collaterali e tante altre informazioni in questa guida completa alla rhodiola rosea.

Rhodiola Rosea è una pianta medicinale stupefacente, utilizzata dai Vichinghi per dare forza e coraggio. Si tratta di una pianta molto potente “recentemente” riscoperta dai russi durante la Guerra Fredda, che cresce solo in climi estremi.

Rhodiola rosea proprietà

Rodiola per Stress – Memoria

  • cura lo stress, la depressione, l’emotività;
  • alleato contro la fibromialgia;
  • facilita l’equilibrio nervoso (con Ginseng);
  • riduce la tensione interna del corpo;
  • riduce notevolmente i danni da stress (con Griffonia, Ashwagandha);
  • anti-depressivo;
  • stimola la memoria e l’attenzione;
  • Rhodiola impedisce la degradazione: serotonina, dopamina, e catecolamine nel cervello.

Rodiola per sonno – Fatica – Sport

  • stanchezza fisica, stanchezza cronica (con Goji);
  • aumenta la capacità di resistenza (con Tribulus e Spirulina);
  • migliora la resistenza al freddo (con Maca);
  • migliora la funzione sessuale e libido;
  • migliora la qualità del sonno profondo;
  • dà energia;
  • migliora ossigenazione del sangue.

Rhodiola per Cuore – Pressione sanguigna

  • cardio-protettiva;
  • problemi cardiovascolari, ipertensione;
  • disturbi della pressione arteriosa;
  • circolazione sanguigna;
  • normalizza il battito cardiaco;
  • protegge il cuore (soprattutto dopo la chemioterapia);
  • utile in caso di spasmi.

Rodiola per Digestione – Fegato

  • protegge il fegato dalle tossine chimiche e alimentari;
  • migliora l’azione del fegato e della cistifellea (associazione con Ganoderma e curcuma);
  • cura mali testa legata al sovraccarico fegato e intestino (con Curcuma);
  • aumento dell’appetito (con Cannabis);
  • permette un migliore assorbimento del ferro e calcio;
  • alcuni disturbi gastrointestinali;
  • cura la sindrome dell’intestino irritabile.

Rodiola per Malattie – cancro – Immunità

  • Rhodiola si adatta alle esigenze del corpo;
  • immunostimolante;
  • ringiovanimento;
  • è coinvolta nella prevenzione del cancro alla prostata;
  • è coinvolta nella prevenzione del cancro (con Curcuma);
  • l’influenza, la tubercolosi;
  • il morbo di Parkinson, di Alzheimer (Associazione con Ashwagandha);
  • anti-virale;
  • antinfettivi.

Ecco dove acquistarla => Rhodiola Rosea, con oltre il 5% in Rosavine, molto potente per combattere lo stress, diminuire la depressione, rivitalizzare il corpo.

Rhodiola Rosea Benefici

Rhodiola è particolarmente potente per aumentare la capacità di concentrazione e per risolvere i problemi legati allo stress, esaurimento fisico e nervoso e la mancanza di resistenza. Rhodiola Rosea è una delle principali piante medicinali adatta a tutti coloro che desiderano aumentare le capacità atletiche, il fiato e la resistenza (favorisce l’apporto di ossigeno nel sangue). È anche utilizzato per combattere la mancanza di ossigeno ad alta quota in montagna.

Si tratta di una pianta molto efficace per la regolazione della pressione sanguigna, proteggere il cuore e tutte le malattie correlate, ed è tradizionalmente usata per combattere l’influenza, bronchite, angina e la tubercolosi. Agisce anche sui problemi di depressione cronica e tensioni interne, che a volte possono essere intense, grazie alla sua capacità di aumentare la concentrazione e la fiducia in se stessi. In generale la Rhodiola permette una migliore risposta del corpo ai fenomeni di dipendenze, carenze significative, stress, paure incontrollabili, profonda depressione e paranoia.

Rhodiola origine

Rhodiola Rosea cresce nelle regioni molto fredde, alte montagne, in particolare in Norvegia, Islanda, Svezia e Russia. Rhodiola è stata utilizzata da oltre 3.000 anni dai Vichinghi e in Siberia. È nota come la radice d’oro per la sua azione rivitalizzante sul corpo. I Vichinghi credevano che la Rhodiola fosse un grande tesoro naturale offerto dai Dei scandinavi, e la leggenda vuole che i Vichinghi la usassero per ritrovare la forza, il coraggio, la fiducia in se stessi e la tenacia.

Secolo opo, durante la guerra fredda, i russi hano utilizzato la Rodiola per donare energia e vitalità alle truppe che dovevano affrontare il grande freddo della Siberia. Sono proprio stati gli scienziati russi a scoprire che la Rhodiola è un’erba medicinale adattogena, per la sua azione rivitalizzante e adattiva sull’organismo.

Rhodiola Composizione

Rhodiola Rosea è costituito essenzialmente da: rosavin, salidrosive, flavonoidi, aminoacidi 12, 20 minerali e multivitaminici, tannini, è inoltre ricco di antiossidanti. Le proprietà antiossidanti di Rhodiola sono particolarmente forti, e svolgono un’azione molto favorevole per combattere l’invecchiamento precoce, aumentare la produzione di globuli rossi e bianchi, ma anche ritardare l’insorgenza di malattie degenerative, autoimmuni o prevenire il cancro.

Studi scientifici hanno dimostrato che la Rhodiola influenza notevolmente la produzione di serotonina, dopamina, e vari ormoni e neurotrasmettitori importanti, grazie in particolare alla sua azione sulle ghiandole surrenali e sulla tiroide. Rhodiola Rosea evita in modo molto efficiente l’invecchiamento, inoltre permette un migliore equilibrio nervoso, ed una migliore resistenza allo stress e alla stanchezza cronica.

Rhodiola dosaggio

Prendere Rhodiola la mattina o il pomeriggio, ma non la sera perché può impedire il sonno. Si consiglia di assumerlo 30 minuti prima di mangiare con questa metodologia: da 350 a 550mg al giorno per 7 giorni, effettuando una pausa di 7 giorni per poi ricominciare. Sportivi o chi abita in lata montagna, può aumentare gradualmente la dose.

Rhodiola Effetti collaterali

Per precauzione, la Rhodiola Rosea non deve essere usata in dosi elevate, perché può portare effetti collaterali potenti, soprattutto i primi giorni. Il consiglio principale è quello di diminuire il dosaggio nel caso di eccitazione cardiaca, per poi aumentare gradualmente. Si noti, comunque, che a dosi raccomandate, la Rhodiola Rosea rimane molto sicura.

Rhodiola Opinione degli esperti

Rhodiola Rosea è una pianta medicinale d’eccellenza secondo gli esperti, grazie anche alla sua rapidità di azione. In realtà, la Rhodiola è un’erba adattogena che funziona come un allenatore e si adatta alle reali esigenze dell’organismo. Può essere paragonata a un allenatore dalla capacità difensiva e anti-stress, che indica al corpo dove, quando e come agire. Le erbe adattogene sono rare e permettono al corpo di soddisfare le diverse esigenze (stress, malattie, mancanza di energia, recupero, nervi ipotensione o ipertensione ecc.), come lo sono ginseng, Ashwagandha, e Maca.

Rhodiola Rosea: Informazioni aggiuntive

Utile in caso di insonnia lieve o grave, se assunta con regolarità e per diversi giorni. Si consiglia di usarla anche sporadicamente qualora si stia passando un periodo di stress particolare o di super lavoro.

Rhodiola dove si compra

Per combattere lo stress in modo efficace, ridurre la depressione profonda, rivitalizzare il corpo e avere un sonno rstoratore, è importante acquistare una Rodiola biologica che non abbia subito trattamenti particolari.

Acquista Ora Rhodiola Rosea su Anastore – N.1 in Italia per gli integratori naturali certificati

Rhodiola Rosea e l’associazione con altre piante

Eccellente associazione di Rhodiola Rosea con Cordyceps ginseng (vitalità, la concentrazione, l’energia e sportiva ad alte prestazioni). Molto buona la sinergia con Ashwagandha e Griffonia simplicifolia L5HTP (stress, il sonno, la fibromialgia, ansia, depressione), ma anche con Maca e Tribulus (la resistenza, la libido, la sessualità), Echinacea e Ganoderma (elevata immunità, contribuisce alla prevenzione del cancro e delle malattie).

Interessante anche la combinazione con Ginkgo Biloba (Memoria, concentrazione, circolazione sanguigna) e Guaranà (concentrazione, attenzione). Buona sinergia con menta piperita, Cannabis, Melissa (lo stress, l’equilibrio nervoso, depressione), Spirulina (recupero sport, resistenza), Curcuma, il Cardo mariano (digestione, la protezione del fegato), e Goji.

Inserisci un commento